Le donne, il farsi avanti e il desiderio di riuscire

La condizione che vivono le donne nei tempi moderni è migliorata ma nel lavoro rimangono delle criticità. Le donne si devono dividere tra famiglia e lavoro oppure possono superare gli ostacoli? parliamo proprio di questo oggi.

Le donne, il farsi avanti e il desiderio di riuscire

La condizione che vivono le donne nei tempi moderni è grandemente migliorata rispetto alle epoche passate secondo molte persone e le generazioni passate per costumi, usi, specifiche culture alle volte appaiono davvero molto lontane nel tempo.

Basti pensare a pochi e semplici fattori legati allo sviluppo dell’identità femminile che elenchiamo a seguire:

  • L’accesso agli studi universitari

  • Maggiori e migliori opportunità nel campo del lavoro

  • In molti casi la possibilità di decidere liberamente nella loro vita

Molte donne però – pur ribadendo che si sono fatti passi in avanti rispetto al tempo in cui le donne erano solo i ruoli che assumevano – ancora lamentano un problema che attiene alla posizione sociale e lavorativa, gli uomini che occupano posti di rilievo nella scala delle aziende per cui lavorano o meno sono sempre la maggioranza rispetto alle donne. Che si tratti di aziende o di politica le donne sono poco ascoltate quando si tratta di prendere delle decisioni rilevanti e che possono tangere e influenzare la vita di altri o una collettività. Comprendere perché si verifichi ripetutamente tale tendenza che riguarda le donne che lavorano significa anche fare un primo passo per rimuovere uno o più ostacoli. Un libro molto interessante basato su dati statistici e studi scientifici cerca di andare nella direzione che individua le ragioni di fondo del mancato sviluppo femminile all’interno delle aziende. L’autrice è una donna di successo, una di quelle che ha saputo rompere il vetro di cristallo sopra le teste delle donne, Sheryl Sandberg, direttrice operativa del colosso Facebook.

La rivista Time di recente l’ha nominata come una delle 100 persone più influenti al mondo.

Questa donna nel libro di recente uscita dal titolo offreEventuali soluzioni semplici e convincenti che intendano aiutare le donne nel loro percorso di lavoro e che permettano loro di superare quegli ostacoli che a molte appaiono come insormontabili sono contenuti nel libro della Sandberg che affronta la tematica da due punti di vista.

Il primo è quello di donna-madre

Il secondo è quello di donna-lavoratrice

I due ruoli si incontrano e troppo spesso sentiamo di storie che vedono le donne discriminate proprio in virtù del fatto che sono delle madri. L’utrice di questo libro molto scorrevole e piacevole da leggere anche in pochi giorni, è anch’essa madre, ed ha due figli.

L’ironia e la passione sono i tratti distintivi di un libro che già solo dal titolo: Facciamoci avanti. Le donne, il lavoro e la voglia di riuscire appassiona e incuriosisce. Il bivio in cui molte donne ad un tratto della loro vita si tritrovano è quello canonico di dover fare una scelta tra la carriera e la maternità, oggi non è più necessario dover scegliere, il passo successivo è quello di rimuovere gli altri ostacoli e per farlo ascoltare i consigli di chi si è affermata è certamente molto utile.

Rispondi